Montare un podcast audio con Final Cut Pro X

Siamo tornati con una nuova puntata di video di Video DiggaZ: in questa episodio parleremo di come montare un podcast audio utilizzando il programma di montaggio video Final Cut Pro X.

Video DiggaZ 2x02 cover

E già qui posso sentire il coro di proteste: come è possibile pensare che sia sensato montare dell’audio utilizzando un programma video? In effetti in prima analisi questa potrebbe sembrare una perdita di tempo e uno spreco di risorse. Le potenzialità delle clip innestate è del multicamera di Final Cut Pro X, però, consentono uno stile di lavorazione decisamente nuovo e particolarmente efficace. Quella che propongo, infatti, non è una soluzione definitiva ma una spiegazione del mio metodo di lavoro.

In questa breve puntata, siamo nell’ordine dei 15 minuti, Alex Raccuglia effettuerà una piccola introduzione teorica in cui spiegherà le differenze tra un evento multicamera e un evento distribuito come un podcast audio. Chi si occupa di podcast infatti sa benissimo che la soluzione per raggiungere la migliore qualità è quella in cui ogni partecipante registra la propria traccia audio e solo alla fine queste vengono combinate insieme, mantenendo un rapporto qualitativo elevato.

Credo che sia doveroso qui aprire una parentesi: se non si utilizzano strumenti di teleconferenza professionali, e dunque a pagamento, la qualità della connessione audio è molto variabile. Non appena il numero di partecipanti al podcast sale sopra i due si verificano diversi problemi di trasmissione: perdita di segnale, abbassamento della qualità al di sotto della soglia telefonica, ritardi. Questo degrado può essere accettabile durante la conversazione, ma se si ascolta. Podcast in differita questi piccoli difetti, sommati tra loro, generano una puntata difficilmente ascoltabile da parte degli spettatori.

Non solo: se si registrano insieme tutte le tracce non è possibile aggiungere effetti o effettuare una pulizia delle singole componenti. In IPN infatti applichiamo filtri, equalizzazione e compressioni diverse però ogni singola voce.

Una volta sincronizzate le tracce audio dei partecipanti vedremo come utilizzare gli strumenti di editing sonori e Final Cut Pro X per procedere ad un montaggio molto veloce e molto efficiente.

Potete scaricare da questo link la puntata del podcast:

Mentre questo è il video su YouTube:

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...