Come si usa PodCleaner? (I parte)

PodCleaner è uno strumento pensato per migliorare la qualità dell’audio, particolarmente orientato a chi fa podcast ed è impossibilitato a farlo in uno studio professionale.

Schermata 2014-10-14 alle 10.46.06Di questo abbiamo già parlato, però oggi voglio, essenzialmente, darvi una piccola infarinatura sull’interfaccia, ben conscio che (molto probabilmente) stili e colori cambieranno, e magari anche alcuni pulsanti.

Lavorare con un solo file
Importazione

Partiamo dall’esempio più semplice: quello di una persona che registra il proprio podcast in completa autonomia, senza ospiti.

La prima cosa che dobbiamo fare è selezionare questo radio button, che, in parole povere, ci dice che vogliamo lavorare con un solo file.

Schermata 2014-10-14 alle 10.46.06 copy

Clicchiamo poi sul riquadro evidenziato:

Schermata 2014-10-14 alle 10.46.06 copy2

Si aprirà una finestra di dialogo che ci chiede quale file vogliamo elaborare.

Schermata 2014-10-14 alle 10.47.20Come potete vedere il nome del file apparirà nel riquadro in questione:

Schermata 2014-10-14 alle 10.46.39 copy
Esportazione

Appena selezionato il file da elaborare, in automatico PodCleaner visualizzerà un nome di file nel riquadro in basso con suffisso _CLN.

Schermata 2014-10-14 alle 10.46.39PodCleaner, di default, salverà il file processato nella stessa cartella del file di origine (con questo suffisso).

Se cicchiamo sul nome del file, comunque, possiamo scegliere dove salvare il file elaborato.

PodCleaner è comunque un programma non distruttivo: non consente di lavorare sul file origine se non in lettura, significa che il file originale non viene mai modificato per la sicurezza dei dati.

Tutti gli altri valori, per adesso, lasciamoli attivati come PodCleaner ce li presenta.

Elaborazione

Clicchiamo su start e iniziamo l’elaborazione.

Schermata 2014-10-14 alle 10.58.45

Una volta terminata l’elaborazione possiamo vedere nella cartella del file originale anche il nuovo file che è quello che è stato ripulito:

Schermata 2014-10-14 alle 11.00.01Qui potete vedere un confronto tra i due file:

Schermata 2014-10-14 alle 11.11.27 Schermata 2014-10-14 alle 11.12.35

Queste sono le operazioni che, senza toccare nessun parametro, si devono effettuare per lavorare con un singolo file: qualcosa di relativamente breve.

Vedremo più avanti come si usano tutte le funzioni di PodCleaner, spiegando anche come intervenire sui parametri.

Concentriamoci per adesso sulle cose più semplici, aggiungeremo la complessità un passo per volta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...