Archivi tag: il capo

VideoDiggaZ.com

Oggi (era ieri, ma fa niente) nasce VideoDiggaZ.com, significa che questo sito ha finalmente un nome di dominio decente, dopo soli 5 anni e quasi 800 articoli pubblicati (anche se più della metà sono #bignette del capo, ma fa niente…).

vdz.com-0-00-00-00

La cosa più figa (forse l’unico motivo per cui ho comprato la cosa, che era in offerta scontata del 60% su SeverPlan) è che finalmente posso personalizzare il tema, e i testi e le immagini vengono mostrate in modo più largo, il che, soprattutto per le #bignette, è una gran cosa!

Direi che d’ora in  avanti i contenuti che saranno creati verranno pubblicati di là, dunque se siete fan di questo sito, se ci seguite, se avete gli aggiornamenti automatici… Beh, andate su  VideoDiggaZ.com e ri-iscrivetevi.

Così dai!

Annunci

Self publishing

Forse non ve ne siete accorti, perché sono una persona particolarmente discreta e silenziosa, ma proprio in questi giorni ho pubblicato sull’iBook Store un libro

Si tratta della raccolta delle prime 128 + 1 vignette de Il capo, che fanno capolino su questo sito almeno una volta al giorno.

PH59F_H09XMP

Non si tratta del primo libro che pubblico, già in passato ho provato l’esperimento con un libro di cucina, anzi un libro ironico con dentro alcune ricette.

Nel caso del libro di cucina, ab origine, si era trattato di un esperimento gratuito per provare le potenzialità e trovare un pubblico per lo stesso.

Tre anni fa, quando ho iniziato la produzione di quel libro di ricette avevo pensato seriamente ad un progetto gratuito perché era l’unico che mi sarei potuto permettere, dato che per pubblicare libri a pagamento avrei dovuto acquistare almeno un ISBN e avere la possibilità di venire retribuito mediante la tassazione degli Stati Uniti, una serie di documenti troppo complessi a cui pensare.

Nel frattempo le cose sono cambiate, e ho scoperto che chiunque, anche chi prima non avrebbe potuto, adesso può pubblicare un libro sull’iBook Store senza necessariamente dotarsi di un numero ISBN e anche la componente fiscale e finanziaria è diventata di più semplice gestione.

Così ho preso la palla al balzo e ho deciso di provarci, ovviamente cercando di minimizzare lo sforzo, lo ammetto, e ho preparato, con iBooks Author, un libro di circa 100 pagine, forse qualcosina di più, che raccoglie le prime 128 vignette che ho pubblicato su questo sito.

Avevo scelto 128 perché si tratta della settima potenza di due, e dato che il capo è un informatico, mi era sembrata un’idea piuttosto azzeccata. Peccato che la 128ª vignetta è stata divisa in due parti, e mi sarebbe dispiaciuto lasciare i lettori con un “colpo di scena” (se così si può chiamare), motivo per cui ho deciso di includere anche la vignetta successiva:

CQGNF_H09XMP

Mi sono anche sforzato di trovare un modo di vendere il libro, sempre attraverso il canale “privilegiato” dell’iBooks Store per provare il meccanismo. Ho scritto “privilegiato” perché non è più necessario acquistare un ISBN per pubblicare, motivo per cui il prodotto editoriale non è da chiamarsi propriamente libro, ma vedremo di tralasciare questo piccolo ma non per questo del tutto trascurabile dettaglio…

Ho scelto il prezzo politico di € 0,99 perché sapevo benissimo che il pubblico non sarebbe stato ampio, in nessun modo, soprattutto perché tutto il materiale era già stato comunque pubblicato su questo sito: se proprio volete potete andare a trovarvi tutte le vignette in questione.

Diciamo che ho pensato di pubblicare questo libro un po’ come una sorta di progetto di autofinanziamento: sperando che amici, parenti, conoscenti e, infine, ascoltatori dei miei podcast, potessero in qualche modo contribuire.

Autofinanziamento perché ho deciso di investire tutti i proventi della vendita di questo libro per acquistare il plugin di e-commerce per WordPress per iniziare la vendita di PodCleaner, prodotto, invece, che potrebbe invece potermi dare qualche soddisfazione dal punto di vista del mero danaro (povero illuso, Alex).

Per adesso la mia campagna di marketing è ferma al palo: non ho ancora pensato se e in quale modo investire del tempo (più che soldi) per promuovere questo prodotto.

Ho realizzato un messaggio promozionale audio che verrà pubblicato in diversi podcast, non solo quelli a cui contribuiscono attivamente, ma anche in altri di amici, conoscenti, persone che supporto dal punto di vista tecnico.

Insomma, se non è ancora chiaro lo confesso candidamente: non ho idea di dove questa cosa andrà e di quali saranno i risultati, però adesso mi godo il fatto che ho scoperto come si fa a pubblicare e quali sono le problematiche (per esempio scoprire che la mia banca mi ha cambiato il numero IBAN senza nemmeno avvisarmi).

Se avete cliccato sul link precedente avrete scoperto che anche il mio libro di cucina, tra l’altro una versione che è ancora incompleta, è stato messo in vendita per qualche manciata di spiccioli. Perché?

La risposta è semplice: il mio libro di cucina è stato venduto, o meglio scaricato, migliaia di volte nei suoi tre anni di vita, questo perché essenzialmente era un libro gratuito ed è stato promosso in qualche modo da Apple perché era uno dei pochi libri di cucina scritto espressamente per utilizzare gli strumenti multimediali e interattivi di iBooks.

Ho deciso di mettere un prezzo, politico anche questo, più che altro per fermare l’emorragia… Non me ne vogliate, riconosco di essere una persona tremendamente avida e dunque, nella miglior tradizione, mi piacerebbe poter lucrare su ogni singola cosa che faccio.

Cosa che, regolarmente, non riesco a fare accadere mai…

Come dico sempre ai miei amici, non è necessario che compiate nulla o che nemmeno facciate un “mi piace”, se volete sostenere la Causa non dovete fare altro che condividerne e divulgarne il verbo.

In caso contrario… Amici come prima!

Credo che questa sarà l’ultima cosa che scriverò prima di Natale, se si escludono appunto le vignette de il capo, per cui approfitto dell’occasione per augurarvi delle buone feste, tanta serenità, e un (bel) po’ di meritato riposo!

GDHLZ_H09XMP

Il capo: spot radio

Ok, non è proprio uno spot radiofonico, ma è quello che verrà usato per promuovere il libro Il Capo le 128+1 strisce in vari e svariati podcast…

Che dire? Ascoltatevelo e poi andate a comprare il libro!

Questo è il primo podcast in cui appare lo spot: Dietrologia Videoludica 3×06 “Justus Pro Vobis“.